Il Tolomeo di Lienhart Holle

La sera del 16 luglio 1482 il sole splendeva ancora, quando nella sua tipografia di Ulm, Lienhart Holle sorrise soddisfatto. La tiratura della Cosmographia di Tolomeo era terminata. In fondo non era passato molto tempo da quando aveva imparato ad incidere matrici xilografiche per la decorazione di tessuti o per la fabbricazione di carte da gioco. Né da quando aveva osservato dal vivo quello che era stato … Continua a leggere Il Tolomeo di Lienhart Holle

Robert Fludd, medico esoterista

Medico, filosofo e spagirista inglese, Robert Fludd nasce nel Kent, in Inghilterra, nel 1574. La sua giovinezza viene trascorsa attraversando l’Europa, soffermandosi soprattutto in Francia e in Germania, ma nel 1605 fa il suo ritorno a casa dove si laurea in medicina. La sua vita è contraddistinta da una lunga polemica con la medicina dell’epoca per la sua visione magico-religiosa della malattia; secondo Fludd infatti … Continua a leggere Robert Fludd, medico esoterista

Les trois Mousquetaires

E’ un piacere scrivere su questo interessante blog che ho conosciuto grazie al collega e caro amico il dott. Di Marino, giovane e intraprendente bibliofilo e bibliotecario, pieno di risorse, inventiva e conoscenze nel ambito del libro, della biblioteconomia e della bibliofilia e pertanto è un piacere collaborare con lui. Una bella iniziativa quella di Loquendo Librorum che fa risplendere le edizioni antiche ed è … Continua a leggere Les trois Mousquetaires

Hoc librum est…: sui libri, segni di possesso

Per lasciare un segno del proprio passaggio su questa terra, oppure, più prosaicamente, per riaffermare il possesso dell’oggetto… È sull’impulso di questi desideri che spesso ci si esercita nel tracciare qualche segno di possesso sui libri, tant’è che è molto frequente imbattersi in note manoscritte, timbri, cartigli …, soprattutto sui libri antichi. Sono principalmente le biblioteche che riscontrano la presenza di queste note sui libri, … Continua a leggere Hoc librum est…: sui libri, segni di possesso

Rerum vulgarium fragmenta – Edizioni nella storia

Nello scorso dicembre si è svolto un laboratorio didattico presso la Biblioteca delle Suore Benedettine di Montevergine in Mercogliano, Avellino, rivolto soprattutto ai giovani utenti della biblioteca, durante il quale si è posto alla conoscenza dei piccoli lettori l’importanza delle editiones princeps e la scoperta, approfondita, delle più importanti opere letterarie del mondo. Tra queste, particolari attenzioni sono state rivolte al Canzoniere di Francesco Petrarca.  Contenente 366 componimenti … Continua a leggere Rerum vulgarium fragmenta – Edizioni nella storia

Le Livre de la Cité des dames di Christine de Pisan

“Sembrano tutti parlare con la stessa bocca, tutti d’accordo nella medesima conclusione, che il comportamento delle donne è incline ad ogni tipo di vizio” Realizzato intorno al 1405 circa a Parigi,e ispirato a La città di Dio di Sant’Agostino,  formato da 79 fogli di una dimensione pari a 360×270 mm, completamente in lingua francese e decorato da nove splendide miniature, il manoscritto della città delle donne o … Continua a leggere Le Livre de la Cité des dames di Christine de Pisan

Gli incunaboli della Biblioteca di Montevergine

Con compiacimento diamo conto da queste colonne della pubblicazione di un nuovo catalogo di libri del Quattrocento; si tratta del volume Gli incunaboli della Biblioteca di Montevergine, presentato sabato 7 ottobre 2017 nel suggestivo scenario del Salone degli Arazzi del palazzo abbaziale di Loreto, in cui la biblioteca ha sede. Prologus in Genesim – (Incipit liber Regum terti[um]. Et rex David…) Questa pubblicazione ben si inserisce … Continua a leggere Gli incunaboli della Biblioteca di Montevergine

Agosto. Caccia con il falco, bagnanti e sullo sfondo lo Chateau d’Etampes

“Agosto. Caccia con il falco, bagnanti e sullo sfondo lo Chateau d’Etampes”.Splendida miniatura dei tre Fratelli Limbourg (Herman, Paul, Jean) e del pittore fiammingo Barthélemy d’Eyck, per il libro di preghiere di Giovanni di Valois composto nel 1416, il “Très Riches Heures du Duc de Berry”. Musée Condé, Chantilly, FranciaPer questo mese la lunetta superiore non fu completata. Continua a leggere Agosto. Caccia con il falco, bagnanti e sullo sfondo lo Chateau d’Etampes

Biblioteche di Thibaud Poirier

Il fotografo francese Thibaud Poirier ha fotografato, in giro per il mondo, numerose biblioteche per dare omaggio ad ogni tocco personale che esse racchiudono nella loro  architettura. Le immagini parlano da sole, luoghi incantati, bellissimi, che racchiudono tutto il sapere dell’uomo. Poirier è riuscito a rendere ancora più suggestive e magiche le sale di queste splendide biblioteche Non resta che godersi queste bellissime foto: Biblioteca civica di Stoccarda Galerie Diane, … Continua a leggere Biblioteche di Thibaud Poirier

Il fore-edge painting

Il fore-edge painting è una tecnica pittorica utilizzata per decorare i tagli e rendere ancor più il libro un’opera d’arte. Il taglio, come sappiamo, è spesso decorato a tinta unita o da figure geometriche, ma ci sono anche molti casi in cui possiamo ammirare delle vere e proprie opere d’arte su questo elemento che accresce il pregio e il valore del volume e ne aumenta senza dubbio … Continua a leggere Il fore-edge painting